Tags: Tresana

Moroello e Alagia signori  nella corte di Giovagallo

La relazione di Eliana Vecchi nell’incontro promosso dal “Comitato Giovagallo luogo dantesco” Il “Comitato Giovagallo luogo dantesco” tra altre iniziative ha dato rilievo ad un Malaspina legato a Dante, il grande poeta che la vice sindaca di Tresana con orgoglio ha detto “nostro concittadino” per una proprietà transitiva simpaticamente audace: Moroello Malaspina aveva castello residenziale…

A Tresana incontri in onore di Dante Continuano gli appuntamenti a Tresana nel settimo centenario della morte di Dante. Ecco i prossimi incontri: sabato 26 giugno alle ore 21 nella terrazza del Castello Malaspina di Tresana la prof. Eliana Vecchi presidente dell’Istituto di Studi Liguri, sezione lunense, terrà una conferenza su “Moroello Malaspina, Alagia Fieschi…

Senza entusiasmo la Lunigiana si  adeguò alle riforme di Napoleone

Il bicentenario della morte del bonaparte Furono ostili quasi tutti gli ex-feudatari, il clero e soprattutto le popolazioni in condizioni di miseria ma “attaccate al loro arcaico modo di vivere ed avverse a ogni novità” Nel 1796-’97 calò in Italia la prima armata di Napoleone, visse alle spese del paese conquistato e saccheggiò molte opere…

A Fivizzano “I giovedì al Palazzo Fantoni” Per gli incontri “al giardino del Palazzo Fantoni Bononi” di Fivizzano giovedì 6 maggio, alle 21, conferenza a cura di Francesco Leonardi, Vice Governatore della Misericordia di Fivizzano su “La Confraternita della Misericordia di Fivizzano nei secoli, passato, presente e futuro”. è possibile seguire l’evento anche sulla pagina…

A Fivizzano “I giovedì al Palazzo Fantoni” Proseguono gli incontri “Al giardino del Palazzo Fantoni Bononi” di Fivizzano: giovedì 29 aprile si tiene la presentazione del libro “Tra paura e superstizione. Inchieste, processi e roghi nell’Italia del Rinascimento”, (Mursia editore) a cura dell’autore Fabio Pilade Paolo Milani. Il giovedì successivo, 6 maggio, conferenza a cura…

Con Napoleone viene annullato il sistema feudale, con fatica penetrano nuove idee

Bicentenario della morte. Le riforme in Lunigiana tra il 1796 e il 1815 Il 5 maggio saranno due secoli dalla morte di Napoleone, per un ventennio dominatore dell’Europa. Le sue imprese sconvolsero anche la vita della Lunigiana. Con l’aiuto di un saggio dello storico Giorgio Pellegrinetti La Lunigiana ex-feudale nel triennio1796-1799 (Pontremoli, Artigianelli, 1982) ricostruiamo…

Il Castello Malaspina di Tresana arroccato sul torrente Osca

Restaurato pochi anni fa, è proprietà privata della Fondazione Defendente Maneschi Nella Giornata di apertura di castelli e dimore storiche del 4 ottobre abbiamo visitato il castello Malaspina di Tresana. Ad accogliere era l’attuale proprietaria avv. Ginetta Maneschi che con l’arch. Nicola Gallo ha steso la relazione dello stato generale del castello. Nel novembre 2009…

Gerolamo Lazzeri intellettuale lunigianese

Lo ha ricordato Giuliano Adorni in una conferenza all’UniTre Pontremoli-Lunigiana C’è stata una damnatio memoriae di Gerolamo Lazzeri (1893-1942) nato da famiglia benestante di Bola di Tresana. Fin da ragazzo si rivela irrequieto, poco bravo a scuola alla Spezia ma appassionato autodidatta,si forma una solida cultura di impianto democratico mazziniano e ancor più socialista. Arriva…

Torna a Tresana un’antica moneta della sua zecca

Nel XVI sec. il marchese Guglielmo Malaspina batteva moneta  autorizzato dallo imperatore. La zecca è famosa per aver coniato senza autorizzazione monete di altri stati: Guglielmo fu multato e scomunicato dal Papa, per gli addetti ci fu la condanna a morte Dalle nostre parti non è frequente che un sindaco sia così lungimirante da acquistare…

Don Aldo Spinatelli, una vita spesa nell’umile servizio parrocchiale

Giovedì 29 novembre, mentre la Chiesa si preparava a celebrare la festa liturgica dell’apostolo Andrea, uno dei discepoli della prima ora, don Aldo Spinatelli canonico della Concattedrale di Pontremoli, ha concluso il suo pellegrinaggio terreno. Anch’egli come l’apostolo, si era messo, fin da subito alla sequela del Signore, quando da bambino ha ricevuto la chiamata…