Il passaggio di consegna fra la Primavera e l’Estate meteorologica è ormai alle porte. Ed in effetti gli anticicloni cominciano a fare bella mostra di loro, in particolare l’Anticiclone delle Azzorre, che tende ad espandersi verso l’Europa. Tuttavia al momento la sua direzione di espansione pare essere un po’ troppo settentrionale e sembra portare così i suoi massimi più verso l’Inghilterra e la Danimarca se non la Scandinavia. Per contro sul Mediterraneo affluisce saltuariamente aria più fresca che mantiene l’atmosfera un po ‘ più depressa e pertanto instabile. Seguite gli aggiornamenti su : www.ilcorriereapuano.it e www.meteoapuane.it.

Mercoledì 24 : poco nuvoloso al mattino, ma nuvoloni pomeridiani con locali acquazzoni su Appennino.

Giovedì 25: nuvolosità variabile con nubi più consistenti nelle ore pomeridiane, cui saranno associate locali e brevi manifestazione temporalesche su Appennino in locale sconfinamento a valle. Temperature in lieve calo.

Venerdì 26 e Sabato 27 e Domenica 28: giornate in prevalenza soleggiate per un temporaneo consolidamento dell’anticiclone. Sempre possibili locali rovesci pomeridiani montani ma limitati al crinale. Temperature minime fra 10°C e 13°C, massime fra 26°C e 29°C. Venti a regime di brezza o a componente settentrionale.

Lunedì 29: ancora buon tempo ma torna ad aumentare la probabilità di rovesci pomeridiane sui rilievi.

Martedì 30: pare ulteriormente aumentare la possibilità di acquazzoni con colpi di tuono sui monti nelle ore pomeridiane. Temperature in incipiente calo.