Si parte: al via la stagione con le prime partite di Coppa

Un avvio con risultati tutto sommato positivi.

La squadra della Pontremolese 1919
La squadra della Pontremolese 1919

Ci siamo, la stagione calcistica 2022/2023 è ufficialmente partita con le prime partite di Coppa Italia e Coppa Toscana. Per le nostre un esordio non entusiasmante ma neanche troppo malvagio con un pareggio ed una vittoria per Pontremolese e Serricciolo, e poi con la solita guerra fraticida in per la Coppa di seconda Categoria. Comunque, come tradizione, le partite di Coppa, più che regale vere ambizioni di arrivare sino alle fasi finali, servono soprattutto per cominciare a testarsi in vista dell’avvio dei campionati. Ma andiamo a vedere che cosa è successo.

Pietrasanta e Lunigiana Pontremolese pareggiano nella prima giornata di Coppa Italia di Promozione. Nella prima frazione pallino del gioco in mano agli azzurri che cercano la via della rete con Gabrielli e D’Angelo che non sfruttano due buone occasioni. Come spesso accade alla prima opportunità invece sono i locali a portarsi in vantaggio con Ambrosi che trova un corridoio libero per inserirsi bene e battere l’incolpevole Bartolozzi. Ma i pontremolesi non si disuniscono, con Spagnoli a dettare il gioco in modo efficace. stesso Il pareggio arriva su rigore che Riccardo D’Angelo trasforma per l’uno pari che poi sarà il risultato definitivo nonostante sia la Pontremolese a provare in maniera più continuativa a provare a fare suo il match. Nel prossimo turno dell’11 settembre saranno di fronte Capezzano e Pietrasanta, con gli azzurri che attenderanno il 18 settembre per la gara interna conclusiva del triangolare.

Buon esordio del Serricciolo che si aggiudica la prima gara di Coppa Toscana di Prima Categoria contro la Virtus Marina di Massa. A decidere la sfida è la rete siglata nel finale da Conedera che risolve un match che sembrava destinato al pareggio. La squadra aullese attacca con insistenza sin dai primi minuti di gara ma spreca molto. Addirittura un calcio di rigore che l’estremo difensore della Virtus riesca a parare a Conedera. Un errore pesante che però il numero nove gialloblu riesce a farsi perdonare realizzando poi nella ripresa, a meno di cinque minuti dalla fine, un bellissimo gol che vale la vittoria. Insomma bel successo che fa sperare che l’annata non certo positiva dell’anno passato, possa essere ormai alle spalle. Unico neo che, a fronte di molte occasioni create, alla fine la vittoria sia così risicata e arrivata solo nelle battute finali. Comunque i segnali sono decisamente positivi. Ora il Serricciolo osserverà una settimana di pausa in attesa di affrontare il Romagnano. Nella seconda, invece, la parola è tutta ai derby nostrani con la sfida tra Mulazzo e Filattierese, da una parte, e tra Monzone e Fivizzano dall’altro. Con due risultati completamente diversi, grande equilibrio nel duello “del Lucido” mentre i mulazzesi stravincono contro i cugini al di là del Magra. In quel di Monzone la sfida è stata infatti combattuta ma senza che nessuna delle due squadre riuscisse a violare la porta avversaria. Nel prossimo turno entrerà in scena il riammesso Atletico Podenzana che ospiterà al “Panigaccio” il Monzone. Anche il primo tempo tra Mulazzo e Filattiera si era chiuso a reti bianche, ma poi la squadra di casa si è esaltata nella ripresa infilando per tre volte la porta dei gialloverdi, con una doppietta dell’ex Pontremolese, Simone Occhipinti. Nel prossimo turno la Filattierese se la vedrà con la neopromossa Carrarese Giovani e dovrà vincere con un notevole scarto di reti per mantenere un pizzico di speranza di passare il turno.

(Riccardo Sordi)