Si aspetta dal comune di Fivizzano un atto di pietas nei confronti di Pietro Arena

Il corpo dello speleologo, morto a dicembre per il Covid, è ancora in una cella frigorifera a Lucca. Visto che il suo nome è legato alle grotte di Equi, potrebbe essere Fivizzano a farsi carico di darne degna sepoltura La notizia che Pietro Arena, deceduto a lo scorso dicembre, è ancora insepolto in una cella…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Share This Post