La lapide per il partigiano arrivato dalla Georgia

Una cerimonia solenne per onorare Giorgi Bokuchava, morto a Teglia il 26 marzo 1945 Una cerimonia semplice ma solenne, carica di significati, per dare il giusto onore a chi, ormai 77 anni fa, scelse, nonostante fosse lontano dalla sua patria, di sacrificare la propria vita per gli ideali universali di libertà e di pace. È…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Share This Post