Incontro dei delegati per il cammino sinodale

Per sottolineare l’importanza di questa fase. Appuntamento il 27 febbraio ad Avenza

Don Maurizio Iandolo

Domenica 27 febbraio alle ore 15 nei locali della parrocchia di Maria Ss. Mediatrice ad Avenza si terrà l’incontro dei facilitatori e delegati per il cammino sinodale. Nella nostra diocesi si ricorda ancora la solenne celebrazione del 17 ottobre, quando si è ufficialmente aperto questo percorso anche per la nostra Chiesa locale e soprattutto il Convegno pastorale diocesano del 29 e 30 settembre, prima esperienza concreta che ha permesso di entrare in una dinamica sinodale.
Da quel momento ha iniziato ad incontrarsi e lavorare anche la Commissione diocesana per il Cammino sinodale, coordinata da don Maurizio Iandolo, vicario per la pastorale, a cui abbiamo chiesto il senso e l’obiettivo dell’incontro in calendario per domenica 27 febbraio.
“In quella occasione – spiega don Maurizio – incontreremo tutti i facilitatori e i delegati delle parrocchie, dei movimenti, delle associazioni, degli uffici pastorali, per potere trasmettere gli insegnamenti che abbiamo ricevuto dalla Segreteria nazionale del cammino sinodale. La Commissione sinodale infatti ha sintetizzato le tematiche emerse da 10 a 4 per rendere più semplice il lavoro, per cui faremo lavorare i facilitatoti su queste tematiche in piccoli gruppi, affinché ritornando nelle loro comunità possano avere già un po’ di esperienza.

La modalità sarà molto libera senza degli schemi o qualcosa di pre-confezionato, in modo tale da lasciare la massima libertà di espressione”. Ma a che punto è il cammino sinodale in diocesi?
“Stiamo cercando, attraverso degli incontri nei vari vicariati di far capire l’importanza di questo cammino sinodale ai sacerdoti, ai movimenti e alle associazioni, a tutto il popolo di Dio. Che cosa ci chiede la Chiesa italiana con Papa Francesco? In questo primo anno di raccontarci, di narrare ciò che noi facciamo nella vita cristiana, nell’ambito della Chiesa, quello che pensiamo della Chiesa e ciò che pensa della Chiesa chi è lontano, quali indicazioni possiamo dare per poter crescere, purificarci dagli errori commessi ed essere veramente sale della terra e luce del mondo e questo è l’impegno che la Chiesa di Massa Carrara – Pontremoli si vuole dare”.

Come funzionerà l’incontro di domenica 27 febbraio?
“È previsto un momento di preghiera, seguito da uno spazio di presentazione per dare il senso del cammino sinodale e forniremo poi alcune indicazioni su come fare questi gruppi sinodali, come fare la sintesi del materiale ricavato”.

Verso la Quaresima con i “Gruppi di Ascolto della Parola”

Con la partecipazione di 75 iscritti il 10 febbraio si è svolto il secondo incontro online di formazione nell’ambito del progetto dei “Gruppi di Ascolto della Parola”. Dopo la preghiera iniziale, c’è stata l’esposizione delle linee fondamentali del Vangelo di Matteo da parte di don Simone Giovannella con particolare riferimento ai capitoli 1-17, oggetto della riflessione in quest’anno pastorale.
A seguire si è svolta l’esperienza del Gruppo di Ascolto: i partecipanti sono stati divisi in 8 stanze virtuali nelle quali, coordinati dai membri della commissione diocesana dei “GdA”, hanno potuto fare l’esperienza concreta della condivisione della Parola attraverso la propria vita. Rientrati poi tutti nella stanza iniziale è stato spiegato la soluzione del rebus lanciato nell’incontro del 3 febbraio (“Il Vangelo di Matteo guida la comunità a fare discepoli i popoli tutti”) e composto un puzzle con le immagini che gli animatori delle 8 stanze hanno scelto per condividere il ritorno dell’esperienza fatta nel singolo gruppo.
Adesso l’appuntamento è per la Quaresima quando inizierà il cammino nelle parrocchie. I membri della Commissione “GdA” sono disponibili, attraverso il coordinamento della Segreteria per la pastorale, ad aiutare l’avvio dei Gruppi di Ascolto della Parola, soprattutto per l’assistenza tecnica nella modalità on line a coloro che volessero intraprendere questa esperienza.
Entro fine mese poi sarà pronto il sussidio che caratterizzerà la riflessione sui primi 17 capitoli del Vangelo di Matteo: si può richiedere alla Segreteria per la pastorale alla mail pastorale@massacarrara.chiesacattolica.it

Share This Post