Filetto: un’opera che è un inno di rinascita dopo mesi di buio

Installata nella Piazza ‘Fatebenefratelli’ una scultura dell’artista Francesco Siani

Il 17 luglio nel borgo storico di Filetto, c’è stata l’installazione, nella suggestiva cornice della Piazza ‘Fatebenefratelli’ di Filetto, di un’opera dell’artista Francesco Siani. Assieme all’autore e alla popolazione, erano presenti anche, in rappresentanza dell’amministrazione di Villafranca, la consigliera Chiara Razzoli e l’assessore Sandro Vannini. L’installazione resterà visibile fino al 27 luglio, è incentrata sul tema della vita, “un inno di rinascita dopo tanti mesi di buio”, come ha spiegato il poliedrico artista.

“Si tratta – ha sottolineato la consigliera Razzoli – di un messaggio di speranza che Siani ha voluto regalare a tutti gli abitanti del borgo collocando alle pareti fiocchi colorati creati da mani esperte. Grazie da parte di tutta l’amministrazione comunale per questo graditissimo omaggio e a Davide Pugnana che ha introdotto il percorso creativo di un artista che usa l’arte per comunicare e arrivare al cuore degli altri”. Durante la serata è stato annunciato come il borgo di Filetto continuerà ad essere protagonista di eventi e manifestazioni artistiche grazie all’estemporanea organizzata dall’A.N.S.P.I. di Filetto in collaborazione con l’amministrazione di Villafranca, che inizierà giovedì 22 luglio alle ore 18 e che durerà fino al 25 (nel box a lato il programma dettagliato). Al termine dell’inaugurazione ci sarà un rinfresco offerto dal ristorante Convivium. La seconda serata dell’estemporanea sarà dedicata alla memoria di Germano Cavalli, presidente dell’Associazione “Manfredo Giuliani” recentemente scomparso.

Estemporanea di pittura dal 22 al 25 luglio

Dal 22 al 25 luglio dalle 18 alle 23 in piazza del Pozzo a Filetto si terrà un’estemporanea di pittura. Giovedì 22 alle 18 saluto dell’amministrazione comunale, presentazione della mostra a cura dello storico Luigi Leonardi. Seguirà rinfresco. Venerdì 23 alle ore 21 “Chiacchierando con Germano” gli amici di Germano Cavalli proietteranno una breve intervista di alcuni anni fa; sabato 24 degustazione; domenica 25 alle ore 21,30 cerimonia di chiusura e consegna degli attestati.

Condividi