Il 64° Bancarellino premia una storia di migrazione

La vittoria va ad “Una bottiglia nell’oceano” di Cinzia Capitanio. Una piazza allegra e colorata nonostante le limitazioni di presenze per il Covid “Dedico questa vittoria ai ragazzi che hanno dovuto sopportare questo periodo bruttissimo. Siete stati bravissimi perché avete convissuto con la pandemia in modo eccezionale e lo posso testimoniare sia nel mio ruolo…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi