Bando per il Servizio Civile Regionale con Caritas diocesana

Scadenza 28 maggio

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto “Giovanisì”, promuove il bando di Servizio Civile Regionale finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020. Il progetto dell’Ente Caritas Toscana, relativo alle diocesi di Lucca e Massa Carrara – Pontremoli, si intitola “Lucca e Massa Carrara 2018”, ha una durata di 12 mesi, e prevede un contributo mensile di 433,80 euro.
I posti disponibili per Massa sono 5, suddivisi fra le mense dei poveri di Massa e Carrara e i centri di ascolto vicariali di Massa, Carrara e Aulla. Possono presentare la propria candidatura i giovani tra i 18 e i 29 anni che, alla data di presentazione della domanda, abbiano i requisiti richiesti. Può partecipare anche chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.
La domanda, alla quale deve essere allegato il proprio curriculum vitae (datato e firmato), deve essere presentata esclusivamente online, sino alle ore 14 del 28 maggio 2021 con due modalità:
– collegandosi al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC, tramite carta sanitaria elettronica rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card;
– collegandosi al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC, senza carta sanitaria elettronica, seguendo le istruzioni per la compilazione (ma in questo caso è necessario allegare alla domanda copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità).
E’ possibile ricevere supporto e ulteriori informazioni contattando l’Ufficio Caritas diocesana di Massa Carrara – Pontremoli, nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e sabato, dalle ore 9.30 alle 12.30, al numero 0585.8990217, o tramite e-mail: caritasmassa@yahoo.it.
Per ragioni di sicurezza, per accedere all’ufficio è opportuno richiedere un appuntamento tramite e-mail o telefono.

Condividi