Ambasciatore e carabiniere italiani uccisi in un agguato in Congo

La triste notizia della morte dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi (insieme all’autista locale) in un agguato sulla strada di Rutshuru, nel distretto di Kibumba, nel territorio di Nyiragongo, mentre partecipavano ad una missione umanitaria dell’Onu al Nord del Paese, diffusasi nella giornata di lunedì 22, ha sconvolto l’intera…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi