Le stop dell’attività calcistica rischia di mettere in crisi irreversibile il calcio dilettantistico

L’unico campionato dilettanti rimasto operativo, la serie D, rischia la sospensione per i troppi rinvii dovuti a sempre nuovi casi COVID tra i calciatori e gli staff. Si attendono le decisioni che saranno assunte nel nuovo DPCM. Negli altri campionati dilettanti, nel frattempo, si fa strada l’ipotesi di non fare ripartire i tornei in quanto,…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi