Aristide Gazzotti, “Il Vangelo ci chiede di guardare in faccia il virus”

La testimonianza del missionario laico sull’altipiano della Bolivia C’è la bambina con sindrome di down, contagiata dal Covid-19, “salvata” grazie al provvidenziale ossigeno. O il padre salesiano che, in crisi respiratoria, mentre anche tutti i confratelli hanno contratto il virus, riceve un provvidenziale aiuto. Così, l’arcobaleno continua a spuntare tra la sofferenza e la morte…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi