S. Messa nel decimo anniversario dell’ingresso in diocesi del vescovo Giovanni

Celebrata il 29 giugno in Cattedrale a Massa

27anniversario_ingresso_vescovoLunedì 29 giugno, solennità dei Ss. Pietro e Paolo, nel 10° anniversario del suo ingresso in diocesi, il vescovo Giovanni, in occasione della festa patronale, ha celebrato la S. Messa in Cattedrale, assieme al vescovo emerito Eugenio, al parroco don Giulio Rossi, ai membri del Capitolo e ad altri sacerdoti. Nel corso dell’omelia mons. Santucci ha ricordato come la festa di san Pietro sia importante per crescere in quella consapevolezza che fa della comunione uno dei pilastri della Chiesa, Corpo di Cristo, mentre la dimensione missionaria della fede rende tutti capaci di annunciare il Vangelo per il dono dello Spirito Santo.
Prima della benedizione finale è stato don Luca Franceschini, membro del Capitolo della Cattedrale, a rivolgere al vescovo un breve saluto di ringraziamento per questi 10 anni passati insieme. “Ricordo molto bene – ha detto don Luca – il giorno in cui, entrando nella Cattedrale, fece il gesto simbolico di abbracciare il Crocifisso: credo che nel corso di questi 10 anni per molte volte lei abbia dovuto abbracciare la Croce, facendosi carico di tante situazioni, a volte difficili e dolorose”.
Don Luca, inoltre, ha manifestato una preghiera perché lo Spirito illumini il vescovo per il proseguimento del suo ministero nella terra apuana. (df)

Condividi