Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Anche nella nostra diocesi numerosi appuntamenti tra il 18 e il 25 gennaio

02settimana_2020Una storia di divina provvidenza e al tempo stesso di umana accoglienza: è quella che propongono le Chiese cristiane di Malta e Gozo, che hanno preparato il materiale della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani per il 2020. Infatti, cattolici, evangelici e ortodossi dal 1968 si riuniscono per chiedere il dono dell’unità perché “la Chiesa di Cristo è la salvezza e il futuro dell’umanità: la divisione è opera del Male e, di conseguenza, è fallimento del popolo, che non riuscirà ad essere segno dell’amore”.
Anche sul nostro territorio si svolgeranno appuntamenti, coordinati da don Antony Nnadi, delegato diocesano per l’ecumenismo.
La celebrazione ecumenica della Parola di Dio è prevista per mercoledì 22 gennaio alle ore 21 nella chiesa del Suffragio a Carrara alla presenza dei responsabili della Chiesa evangelica metodista, la Chiesa Ortodossa e la Chiesa Cattolica.
Questi gli appuntamenti delle singole confessioni religiose:
– Chiesa Cattolica: S. Messa presieduta dal vescovo Giovanni, in Concattedrale a Pontremoli sabato 18 gennaio, alle ore 18.
– Chiesa Ortodossa Romena: recita dei Vespri, chiesa del Suffragio a Carrara, lunedì 20 gennaio, alle ore 17;
– Chiesa Evangelica Metodista: Tempio Metodista a Carrara, giovedì 23 gennaio, alle ore 18.
Inoltre domenica 19 gennaio si svolgerà una tavola rotonda nei locali della parrocchia della Ss.ma Annunziata a Bassagrande alle ore 17 sul tema: “Fraternità e cura pastorale e della persona”, con la partecipazione di don Luca Franceschini, già delegato diocesano per l’ecumenismo, e del pastore Massimo Marrottoli della Chiesa evangelica metodista di Carrara.

Condividi