A Massa “insieme per cantare il Natale”. Incontri per catechisti e genitori. Caravaggio e il S. Matteo perduto

Domenica 29 dicembre la Corale Santa Cecilia e la Cappella della Cattedrale
“Voci e suoni del Natale. Meditazione musicale sul tempo natalizio” è il titolo del concerto che si terrà in Cattedrale a Massa, domenica 29 dicembre alle ore 21. Protagonisti della serata saranno la Corale “Santa Cecilia” di Pontremoli, diretta e accompagnata all’organo da Piergino e Francesco Maurelli, la Cappella Musicale della Cattedrale, diretta da Renato Bruschi, l’organista Ferruccio Bartoletti. Nel corso della serata i due gruppi corali si alterneranno, presentando i canti della tradizione natalizia: i momenti musicali saranno poi intervallati da improvvisazioni organistiche e dalla recita di testi che aiuteranno gli ascoltatori ad entrare, ancora più a fondo, nel mistero del Natale cristiano. La serata del 29 dicembre sarà quindi l’occasione di ascoltare musica in una cornice “paraliturgica” che permetterà di vivere un momento estetico e sacro direttamente collegato al santo Natale.

Incontri per catechisti e genitori
L’Ufficio Evangelizzazione e Catechesi, in collaborazione con la Scuola diocesana di formazione teologico-pastorale, propone una serie di incontri psicopedagogici per catechisti e genitori.
– Sabato 18 gennaio: “I catechisti: interpreti autentici della fede”, a cura di don Pietro Pratolongo.
– Venerdì 31 gennaio: “Il sacro e i fanciulli”, a cura della prof.ssa Franca Kaneiser.
– Sabato 14 marzo: “Il sacro e i ragazzi dei 12/14” a cura del prof. Ezio Aceti.
– Venerdì 27 marzo: “Il sacro e gli adulti”, prof. Massimo Diana.
Inizio alle ore 15,30 nei locali della parrocchia di Maria SS. Mediatrice di Avenza; eccetto l’incontro del 18 gennaio che si terrà alle 15,30 nei locali della parrocchia di S. Francesco di Villafranca L.

Caravaggio e il S. Matteo perduto
Venerdì 20 dicembre alle ore 16.30 nella Cattedrale di Massa ci sarà l’incontro di presentazione della tela perduta “San Matteo e l’angelo” (prima versione) di Caravaggio, opera andata distrutta nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Si tratta del rifacimento della tela a cura dell’artista cinese Hu Huming, presentata dal prof. Giovanni Chiapello, docente all’Accademia di Belle Arti di Carrara, mentre introdurrà l’incontro il console provinciale del Touring Club Italiano, Walter Sandri. All’incontro sarà presente anche il vescovo Giovanni.

Condividi