San Pio da Pietrelcina, la sofferenza e la Fede

Ebbe a dire  “Farò più rumore da morto che da  vivo”. Il 2 maggio di venti anni fa veniva proclamato beato, riconoscendo le virtù di fede del frate cappuccino. Tre anni dopo, ancora Giovanni Paolo II ne decretò la canonizzazione. Se si prende per vero che una delle caratteristiche di fondo dei santi “straordinari” è quella…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi