Bagnone a Luca Albericci la “Stella al merito del Lavoro”

La consegna dell'attestato a Luca Albericci
La consegna dell’attestato a Luca Albericci

Il primo maggio scorso si è svolta, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze la cerimonia di consegna dell’onorificenza “Stella al merito del Lavoro” a chi si è distinto nell’attività lavorativa. Al prestigioso appuntamento hanno preso parte tanti cittadini, provenienti dall’intera regione, e molte autorità fra cui il prefetto Laura Lega, il sindaco di Firenze Dario Nardella, il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, molti sindaci con la fascia tricolore. Non poteva mancare quello di Bagnone, Carletto Marconi, in quanto è stato premiato il concittadino Luca Albericci, nativo e residente nella frazione di Corlaga. Scelto dalla Ditta M.B.A., per cui Albericci lavora da 25 anni, hanno vinto i valori lunigianesi dell’intraprendenza, dell’intelligenza, della laboriosità. Nel rallegrarsi con lui, a nome dell’intera comunità bagnonese, il sindaco Marconi ha detto che il lavoro dovrebbe essere il principio fondante atto ad illuminare l’orizzonte di ogni Paese. Il lavoro, infatti, è tutto ciò che consente ad una persona di crescere, coltivare sogni, realizzare progetti in quanto sinonimo di dignità. i.f.

Condividi