A Massa un incontro sui conflitti sociali. Festa di S. Apollonia a Pontremoli

I conflitti sociali: come Italia ed Europa possono affrontarli insieme
Sono ripresi gli incontri nell’ambito del corso biennale della Scuola diocesana di formazione all’impegno socio-politico (SFISP), organizzato dalla Diocesi di Massa Carrara – Pontremoli, Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro.
“Una nuova generazione di cittadini” recita lo slogan che qualifica la Scuola, istituita nel 2013, promossa dal vescovo Giovanni e coordinata da Fausto Vannucci, direttore dell’Ufficio PSL.
Dopo l’inaugurazione avvenuta nelle scorse settimane, il secondo incontro è in calendario per venerdì 8 febbraio e si intitola “I conflitti sociali: come Italia ed Europa possono affrontarli insieme”, interverrà David Natali, docente alla Scuola Superiore “S. Anna” di Pisa. L’incontro si terrà a partire dalle ore 18 nella Sala incontri della Curia vescovile a Massa. La scelta muove dalla presa di coscienza di un bisogno urgente di rigenerazione etica e culturale dell’azione politica, a cui la Chiesa italiana, nazionale e locale, non vuole rimanere estranea. 

Festa di S. Apollonia a Pontremoli
Sabato 9 febbraio la ricorrenza di Sant’Apollonia, vergine e martire, sarà festeggiata a Pontremoli nella chiesa di San Geminiano. Alle ore 8 sarà celebrata la S. Messa con bacio della reliquia della Santa; alle 15 benedizione dei bambini e bacio della reliquia della Santa. La S. Messa delle ore 18, festiva, viene regolarmente celebrata in Duomo.

Giornata del malato a Codiponte
In collaborazione con la Croce Bianca di Casola lunedì 11 febbraio nella Pieve di Codiponte alle ore 16 sarà celebrata la S. Messa dedicata alla Giornata del malato. Durante il rito sarà impartito il sacramento dell’unzione degli infermi.

A Massa “Chierichetti in festa”
Domenica 17 febbraio a Massa nei locali del Seminario vescovile maggiore è in programma “Chierichetti in festa”, iniziativa promossa dall’Ufficio Liturgico e dal Centro Vocazione della Diocesi. Alle 15 l’accoglienza dei gruppi poi attività e giochi; alle 18 i Vespri solenni e alle 18,30 la conclusione.

 

Condividi