Atletica: tre “pontremolesine” segnano il nuovo record regionale

Ai campionati liguri delle staffette Fidal. Nella 3×800 ragazze, Linda Pecci, Melissa Sarti e Anna Simoncelli hanno vinto l’oro e realizzato il nuovo primato. Altre quattro medaglie arrivano sotto il Campanone con due ori e due bronzi. 

Sul podio delle prime classificate le tre pontremolesi (Linda Pecci, Melissa Sarti e Anna Simoncelli) vincitrici della 3x800 ragazze e autrici del record regionale con il tempo di 7'51"96.
Sul podio delle prime classificate le tre pontremolesi (Linda Pecci, Melissa Sarti e Anna Simoncelli) vincitrici della 3×800 ragazze e autrici del record regionale con il tempo di 7’51″96.

“Ci volevano tre pontremolesine per battere il record”. Queste le parole pronunciate da alcuni tecnici ed appassionati di atletica al termine dei campionati regionali liguri giovanili delle staffette Fidal che si sono svolti recentemente a Celle Ligure (Savona) e che esplicitano un risultato davvero eccezionale. Ed è proprio così, tre giovanissime e bravissime pontremolesi (Linda Pecci, Melissa Sarti e Anna Simoncelli) non solo hanno conquistato il primo posto nella staffetta 3×800 ragazze ma hanno realizzato il record regionale con il tempo di 7’51″96 ritoccando un primato che resisteva da oltre 40 anni ed esattamente dal 1977. Un risultato di grandissimo livello per le tre ragazze che indossano la canotta dell’Atletica Spezia Duferco ma che rappresentano l’eccellenza di un movimento atletico pontremolese di assoluto livello. Infatti nei campionati regionali di Celle Ligure oltre alle “magnifiche tre” c’erano altri quattro atleti pontremolesi (anch’essi dell’Atletica Spezia Duferco) tutti riusciti a conquistare una medaglia, dimostrando il buon livello dell’atletica che si respira sotto il Campanone. Ci sono altre due medaglie d’oro: con Elisa Bassi nella 4×100 (assieme alle sue compagne Gritti, Salinitro e Drovandi) con il tempo di 56’38’’; e con Federico Ribolla nella 4×100 categoria cadetti (assieme a Maesano, Livolsi e Maneschi) che con il “suo” team chiude con il tempo di 47’59’’. Sono poi arrivati anche due bronzi: con Simone Ferdani nella 3×1000 cadetti insieme a Simonini e Ritrovati con il tempo di 8’58″23; e con Aurora Capiferri nella 4×100 cadette insieme a Dalcielo,Tattoli e Lampo con il tempo di 54’30’’.

Condividi

Scrivi un commento