Santa Zita: mini-pellegrinaggio da Montelungo a Succisa

A 800 anni dalla nascita di Santa Zita Mini-pellegrinaggio da Montelungo a Succisa
Un mini-pellegrinaggio da Montelungo a Succisa per gli 800 anni dalla nascita di Santa Zita: a organizzarlo è l’Associazione “Via Francigena Alta Lunigiana” che ha sede a Montelungo. Il pellegrinaggio si terrà nella giornata del 25 aprile poiché, essendo festa nazionale, l’associazione spera in un’ampia partecipazione.
La tradizione più antica narra che Santa Zita sia nata a Succisa nel 1218, emigrata a 6 anni col padre a Monsagrati, vicino a Lucca. La carestia potrebbe essere la causa che spinse la famiglia a emigrare e la lunga camminata lungo la Via Francigena potrebbe aver causato il ritardo nello sviluppo di Santa Zita, avvalorando la tesi della sua nascita nella frazione pontremolese.
Il programma del pellegrinaggio del 25 aprile prevede il ritrovo alle 15,15 nel piazzale della chiesa di Montelungo e alle 15,30 la partenza per Succisa attraverso la storica Via Francigena. Il percorso, di circa un’ora di cammino, non è impegnativo. Per la partecipazione si chiede soltanto un’offerta libera per la manutenzione del sentiero. Per informazioni: 329.2007760.

Festa del patrono S. Giorgio a Bratto e a Cervara
Domenica 22 aprile a Bratto si festeggerà il patrono S. Giorgio. Alle ore 12 S. Messa solenne. La comunità di Cervara celebrerà la festa del patrono S. Giorgio nel pomeriggio di mercoledì 25 aprile: alle ore 16,30 Vespri, S. Messa e processione.

Festa di S. Croce a Dobbiana
Giovedì 3 maggio a Dobbiana si celebrerà la festa di S. Croce. Il programma prevede S. Messe alle ore 7,30, 8,30 e 9,30; alle 11 S. Messa cantata dalla Corale di Filattiera e alle 16 Vespri e processione (presterà servizio la Banda musicale di Filattiera). Venerdì 4 maggio alle 9 S. Messa e visita al Campo Santo.

Condividi

Scrivi un commento