Tre giovani albianesi hanno pulito il monumento dedicato ai caduti dei bombardamenti e il Comune ringrazia

Il monumento ad Albiano dedicato ai caduti durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale
Il monumento ad Albiano dedicato ai caduti durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale

Hanno tirato a lucido il simbolo dei caduti nei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale nella piazza di Albiano tre giovani della comunità albianese, grazie all’idea di Alice, che ha maturato l’iniziativa, coadiuvata da altri volenterosi, ovvero Fabrizio e Luigi. L’iniziativa è stata messa in campo anche per restituire un po’ di decoro alla piazza che ospita il monumento. Una piazzetta già tenuta bene, quella dove si svolge la festa medievale estiva, ma che a partire da oggi avrà un aspetto diverso grazie al loro lavoro. Il sindaco Roberto Valettini, ricevuta la proposta, ha accettato subito e oggi, insieme ai rappresentanti della frazione Roberto Cipriani vicesindaco e Giada Moretti assessore, ringrazia di cuore questo gruppo di cittadini che ha partecipato attivamente alla vita del paese prendendosi cura di una targa che aveva bisogno di tornare a risplendere nell’aspetto e nei valori. “Queste iniziative saranno sempre accolte e sostenute dall’amministrazione comunale – spiegano in una nota stampa – che va orgogliosa di tutti coloro che contribuiscono al bene comune e, soprattutto, dei più giovani che ne costituiscono il futuro”.

Condividi

Scrivi un commento