“Lunigiana for Arquata” il territorio in aiuto alle popolazioni colpite dal sisma

Non un semplice gesto di solidarietà (che comunque è gia tanto) ma una presenza viva per dimostrare come l’attenzione per chi è stato colpito dal dramma del terremoto non è solo esteriorità ma è stato vissuto con passione ed intensità. Così le consigliere comunali Serena Olivieri di Filattiera, Sara Corelli di Podenzana e Gabriele Giampietri, presidente della Pro Loco di Aulla sono partiti con un furgone messo a disposizione dall’Associazione Anteas venerdì 6 gennaio, per consegnare agli amministratori locali una stampante e diverse risme di carta più 12 tablet ad altrettanti bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. Tutto materiale acquistato grazie ai fondi raccolti dalla solidarietà dei cittadini lunigianesi. Fondi raccolti grazie a “Lunigiana for Arquata”, iniziativa messa in campo dai giovani amministratori locali che hanno raccolto fondi per la città marchigiana completamente distrutta dal terremoto del 24 agosto scorso. E la missione di Lunigiana for Arquata non termina qui, infatti c’è il progetto di realizzare nella prossima estate una sagra con i prodotti tipici lunigianesi proprio nei luoghi colpiti dal terremoto. Un evento che servirà ancora una volta per sostenere concretamente la cittadinanza di Arquata del Tronto e per dimostrare alle persone vicinanza e amicizia.

Condividi

Scrivi un commento