Tags: Paolo Grassi

“Voler bene all’Italia” dedicata a Paolo Grassi

La manifestazione ha visto la premiazione alla memoria dell’ex sindaco di Fivizzano scomparso a marzo  Dal 2004, il 2 giugno, si svolge la premiazione dell’iniziativa “Voler bene all’Italia”, promossa da Legambiente, Uncem, Fondazione Symbola, per promuovere i “gioielli di natura e tradizioni dei piccoli Comuni, spesso dimenticati, anche nei collegamenti digitali”. Quest’anno la manifestazione (per…

Fivizzano: in corso la “Settimana della Memoria” nonostante il Covid-19

Il sindaco Giannetti, con un seguito ridotto al minimo, si reca nei luoghi degli eccidi nazifascisti Dal 2010, istituita per volontà del compianto sindaco Paolo Grassi, a Fivizzano, ogni anno, nel mese di maggio, è stata celebrata la “Settimana della Memoria”. Un appuntamento divenuto tradizionale, mirato al coinvolgimento degli studenti delle scuole e della cittadinanza…

Fivizzano: il grande caos attorno alla Variante di Gragnola

Tanti interventi dei politici ma poca chiarezza sul futuro dell’opera L’importante è parlarne. Bene o male non conta. Il politico o il problema in discussione ne trarranno sicuramente un vantaggio, in termini di visibilità, e, quindi, il primo, anche di beneficio elettorale, il secondo, di accelerazione della sua soluzione. Quante volte si sono sentite affermazioni…

Il Presidente Mattarella sarà in visita a Fivizzano

Il Capo dello Stato dovrebbe venire il 25 agosto per commemorare il 75° anniversario dell’eccidio di Bardine e San Terenzo Monti. Con lui il presidente tedesco Steinmeier Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà in Lunigiana il prossimo 25 agosto per commemorare il 75esimo anniversario dell’eccidio nazifascista di Bardine e San Terenzo Monti. Manca solo…

Da Fivizzano una lezione di memoria per la cultura della pace

Inaugurato a San Terenzo Monti il  “Museo della Cultura della memoria” dei 400 civili uccisi qui, a Mommio, Vinca, Monzone, Gragnola, Tenerano “Conoscere per riconoscere e acquisire la consapevolezza che non abbiano a ripetersi le tragedie provocate dall’ultimo conflitto mondiale”: da Fivizzano è questo il senso profondo del messaggio rivolto, in particolare, alle giovani generazioni…

Fivizzano: il conferimento della cittadinanza benemerita allo scultore Alfredo Sasso

La cerimonia si è tenuta al Convento degli Agostiniani “Le mie radici -Alfredo Sasso torna a casa” così si intitolava la cerimonia di sabato scorso a Fivizzano per il conferimento allo scultore della cittadinanza benemerita, deliberata dal Consiglio comunale il 29 marzo scorso. La motivazione, letta dall’Assessore Francesca Nobili, riporta fra l’altro: artista di fama…

Fivizzano: per il Comune un “tesoretto” da oltre due milioni di euro

Approvato a maggioranza il bilancio di previsione Forse il sindaco Paolo Grassi non ce la farà a “spendere” tutti gli oltre 2 milioni di euro destinati ad opere pubbliche nelle variazioni al bilancio approvate nel Consiglio Comunale del 4 marzo. I tempi della burocrazia non glielo consentiranno, a meno che non si ricandidi per il…

Fivizzano: verso le elezioni comunali con tante incognite

Grassi potrebbe ricandidarsi se si sbloccasse il limite dei mandati Mancano pochi mesi all’elezione del nuovo Consiglio comunale di Fivizzano. Il sindaco Paolo Grassi si avvia al termine del suo secondo mandato, quindi non è più ricandidabile in base alle norme vigenti. Si legge, però, che sono sul tavolo del governo proposte per allargare a…

Fivizzano: inaugurata la nuova palestra per il tiro con l’arco

Durante la cerimonia consegna della cittadinanza benemerita ad Alessandro Gaudenti è stata inaugurata domenica scorsa a Fivizzano la palestra di tiro con l’arco, una delle poche realtà toscane e nazionali. Il taglio del nastro è avvenuto da parte del Sindaco Paolo Grassi alla presenza dell’ass. Francesca Nobili, dei consiglieri Claudio Ricciardi, Alessandro Domenichelli e del…

Sulla vecchia provinciale per Equi interverrà il Comune

FIVIZZANO. Lasciata fuori dal piano quinquennale della Provincia sulla viabilità Viva preoccupazione ha destato, in particolare fra gli abitanti di Monzone, la notizia che la Provincia poteva intervenire su molte strade a seguito dei finanziamenti concessi dal Ministero dei trasporti e delle infrastrutture, ma non sulla “vecchia” provinciale per Equi all’uscita del paese. Ben 8…