Tags: grano

Ucraina: da Odessa partito il primo carico di grano

Dura presa di posizione dei vescovi ucraini sulla strage di prigionieri a Olenivka Perse le aperture dei giornali, non per questo la guerra avviata da Putin con l’invasione dell’Ucraina ha smesso di causare vittime e distruzioni. A farne le spese è soprattutto la nazione aggredita, specie, ma non solo, nelle zone che la Russia ha…

Il rischio di una crisi sociale si  aggiunge alle atrocità della guerra

Da conflitto e sanzioni, pesanti ricadute sull’economia italiana ed europea in generale C’è poco da girare attorno al problema: chi, prima del 24 febbraio, azzardava l’ipotesi che la crisi tra Russia e Ucraina (o meglio: l’Occidente) potesse sfociare in una guerra guerreggiata, nella migliore delle ipotesi era bollato come esagerato, nella peggiore: pazzo. Eppure la…

Caro bollette e aumento dei costi: Coldiretti, “effetto valanga sulla dieta mediterranea”

Dall’aumento del 30% dei costi per produrre il grano per la pasta ai rincari del 12% per quelli dell’olio extravergine d’oliva, fino ai ritardi negli accordi di filiera del pomodoro sul prezzo riconosciuto agli agricoltori per l’avvio della coltivazione. Sulle tavole degli italiani si abbatte “una tempesta” che mette a rischio anche il piatto simbolo…

La decisione e la pazienza del buon seminatore

La domenica del Papa Nel nostro vivere quotidiano abbiamo messo in primo piano la fretta, non siamo più capaci di aspettare a lungo. Il nostro agire richiama in qualche modo quello dei servi dell’agricoltore, nella parabola riportata nel brano di Matteo letto nella Messa di domenica scorsa, che vorrebbero subito tagliare la zizzania che sta…

Tu sei buono, Signore, e perdoni. Il grano, la zizzania, il granello di senape, il lievito

Domenica 23 luglio, XVI del tempo ordinario (Sap 12,13.16-19;   Rm 8,26-27;   Mt 13,24-43) Gesù racconta di un campo, il proprietario del quale ha un nemico. Questi si intrufola di notte e semina zizzania in mezzo al grano. La zizzania è il lolium temulentum, una graminacea che produce grani nerastri, tossici. Non è inutile…