Previsioni valide dal 10 al 16 novembre

La persistenza di un’area di bassa pressione sui mari attorno alla Sicilia e alla Sardegna, , per quanto lontana dai nostri territori, ha continuato ad inviare corpi nuvolosi sino alle nostre latitudini , anche con sporadiche precipitazioni, vanificando un po’ gli effetti dell’alta pressione presente sull’Europa centrale ed il nord Italia. Nei prossimi giorni è attesa probabilmente una recrudescenza della bassa pressione mediterranea ad opera di aria moderatamente fredda in arrivo dal Nord Atlantico. Alcuni modelli iniziano anche a disegnare scenari alquanto freddi e perturbati da metà mese in avanti, ma sono previsioni che ovviamente necessitano di più di una conferma. Raccomandiamo di seguire i nostri aggiornamenti su: www.ilcorriereapuano.it e www.meteoapuane.it

Mercoledì 10: cielo molto nuvoloso al mattino con deboli piogge; tendenza a schiarite. Venti sempre di Tramontana ma non fredda con temperature anzi in rialzo.

Giovedì 11: parzialmente nuvoloso per nubi alte, temporaneamente più dense. Venti di tramontana tiepida per foehn. Temperature massime localmente al di sopra dei 20°C e minime attorno ai 10°C.

Venerdì 12: poco nuvoloso o nuvoloso. Assenza di precipitazioni. Venti settentrionali in calo. Temperature miti.

Sabato 13: aumento della nuvolosità e con tendenza all’arrivo di qualche pioggia. Temperature in lieve diminuzione. Venti deboli orientali.

Domenica14: nuvoloso o molto nuvoloso con piogge. Neve sulle cime più alte dell’Appennino. Venti deboli da Nord Ovest. Temperature massime in sensibile calo.

Lunedì 15 e Martedì 16 nuvolosità irregolare con addensamenti più consistenti in Appennino dove potrebbe cadere qualche fiocco di neve oltre 1500 metri. Tendenza a miglioramento. Nuovo rinforzo dei venti di Tramontana o Grecale e temperature in ulteriore calo.

Share This Post