La Mille Miglia ha attraversato la Lunigiana

La terza tappa dello storico percorso ha toccato vari comuni del nostro territorio

Nella foto di Amerigo Martelli, il passaggio di un bolide Ferrari nei pressi della Pieve di Sorano a Filettiera.
Nella foto di Amerigo Martelli, il passaggio di un bolide Ferrari nei pressi della Pieve di Sorano a Filettiera.

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, in gara col numero 43, sono i vincitori della Mille Miglia 2021: dopo quasi 1800 km attraverso alcune tra le città più belle d’Italia, hanno vinto la gara di regolarità per auto storiche alla guida dell’Alfa Romeo 6C 1750 Super Sport del 1929. Andrea Vesco ha già all’attivo tre vittorie, tutte con lo stesso modello di auto. Dopo i successi prima con Andrea Guerini e lo scorso anno con il padre Roberto, nel 2021 ha calato il poker insieme al co-pilota Fabio Salvinelli. La seconda posizione è stata conquistata da Andrea Luigi Belometti e Gianluca Bergomi, al volante di una Lancia Lambda Spider Casaro del 1929 (in gara con il numero 41). Il terzo piazzamento è di Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli, anche loro a bordo di una Lancia Lambda Casaro del 1927 (in gara con il numero 24). Quest’ultima edizione è stata caratterizzata dal bel tempo e dal caldo estivo, con un tragitto impegnativo anche per la presenza in gara di tutti e tre i passi Cisa, Futa e Raticosa che, per la prima volta nella rievocazione, sono stati presenti nella stessa edizione. Su 375 auto in gara sono state 341 quelle che hanno tagliato il traguardo al termine della corsa.

Nella foto di Simona Bertolini il passaggio della Mille Miglia a Pontremoli.
Nella foto di Simona Bertolini il passaggio della Mille Miglia a Pontremoli.

Complessivamente sono state più di 45 le ore di guida attraverso quasi 200 comuni italiani che hanno consentito a Silvia Marini e Lucia Filippelli di conquistare l’ennesima “Coppa delle Dame 2021”. La coppia, al volante della Bugatti T40 del 1929 in corsa con il numero 40, ha concluso al 23° posto assoluto. Il podio della Coppa delle Dame è stato completato poi da Maria e Benedetta Gaburri su una Abarth Fiat 750 GT Zagato del 1957, in corsa con il numero 305 e da Silvia Maria Antonietta Oberti e Caterina Vagliani su una S.I.A.T.A 300 BC del 1951. Ottima prestazione per gli olandesi John e Chelly Houtkamp che, primi stranieri classificati, si sono aggiudicati la Coppa delle Nazioni della Mille Miglia 2021. La coppia, nella classifica complessiva, ha raggiunto l’ottava posizione al volante dell’Alfa Romeo 1750 Super Sport del 1929 numero 44. Forte la presenza internazionale, con il 50% degli equipaggi provenienti da tutto il mondo: dopo l’Italia, il maggior numero di partecipanti ha nazionalità olandese (146), seguita da quella tedesca (80). Alfa Romeo è stato il brand più rappresentato, con oltre 50 auto partecipanti e un pilota d’eccezione: John Elkann, Presidente e Amministratore Esecutivo di Stellantis, che accompagnato dalla consorte Lavinia Borromeo, alla guida di un’Alfa Romeo 1900 C Super Sprint del 1956 ha tagliato entusiasta il traguardo di Brescia.

Il momento del valicamento del Passo della Cisa di una vettura partecipante alla Mille Miglia
Il momento del valicamento del Passo della Cisa di una vettura partecipante alla Mille Miglia

Grande successo anche per il Ferrari Tribute Mille Miglia, l’evento collaterale dedicato alle vetture moderne che il prestigioso brand internazionale, simbolo di eccellenza italiana nel mondo, dedica alla Mille Miglia. Anche la Lunigiana è stata al centro di questa edizione della Mille miglia, con i bolidi che sono transitati lungo le nostre stradenel corso della terza tappa da Roma sino a Parma. La corsa è entrata nel territorio lunigianese percorrendo la statale 62 della Cisa innestandosi dalla statale 1 di Sarzana in arrivo dal lungomare versiliese. La Mille Miglia ha quindi toccato i vari comuni di Lunigiana, da Aulla, Licciana Nardi, Villafranca, Filattiera fino a Pontremoli. Qui, lungo il passo della Cisa con arrivo alla frazione di Montelungo, si è tenuta la prova chilometrica speciale.

Share This Post