Francesco Cecchini è il nuovo presidente degli arbitri della Provincia

Ritorna un lunigianese alla guida dell’Aia di Massa Carrara

Francesco Cecchini, il nuovo presidente degli arbitri della Provincia
Francesco Cecchini, il nuovo presidente degli arbitri della Provincia

Cambio della guardia alla guida degli arbitri apuani: Francesco Cecchini è il nuovo presidente della sezione Aia (Associazione Italiana Arbitri) di Carrara ‘Giorgio Lazzarotti’, come sancito dall’urna ‘virtuale’ dell’assemblea elettiva svolta, per la prima volta nella storia, l’altra sera in videoconferenza. Cecchini, unico candidato alle elezioni, succede così a Maurizio Testai che è stato in carica come presidente per due mandati consecutivi, più i 6 mesi di questa stagione, in attesa dell’elezione più volte rimandata (così come in tutte le sezioni italiane) per l’emergenza sanitaria. Assemblea in videoconferenza molto partecipata con un’affluenza molto alta da parte dei fischietti apuani, iniziata con la relazione del presidente uscente Testai sulla stagione 2019-2020 e i primi sei mesi di quella attuale, caratterizzati da un corso arbitri con tanti partecipanti. Il presidente del consiglio dei revisori dei conti Luigi Vinciguerra ha invece presentato la relazione amministrativa, approvata così come quella tecnica. Francesco Cecchini ha quindi illustrato il suo programma che si basa sulla volontà in primis di far crescere i giovani arbitri, puntando sull’entusiasmo di tutti. L’elezione svolta in forma telematica ha poi sancito la sua elezione alla carica di presidente fino al 2024.Con Cecchini la sezione apuana torna ad avere un presidente lunigianese a distanza di 20 anni, dopo Riccardo Gnetti cui sono seguiti presidenti di Massa o Carrara. Di professione insegnante, classe 1988, il neo presidente Cecchini è entrato nell’Aia nel 2008, tre anni dopo è entrato a far parte dell’organico regionale prima come arbitro poi come assistente e attualmente è osservatore sempre a disposizione della regione. Sono stati eletti anche i componenti del collegio dei revisori dei conti della sezione, Matteo Particelli e Filippo Felici; gli altri candidati erano Daniele Panighini, Giorgio Puccinelli e Michele Maggiani. I lavori si sono svolti sotto la guida del presidente Pietro Barbieri, coadiuvato dal vice Manuel Foci, dal segretario Matteo Puvia, dai referenti informatici Stefano Puvia e Giacomo Sergiampietri. Presenti, collegati in videoconferenza, il presidente del Cra Toscana Vittorio Bini e il componente Fabio Bianciardi. La speranza di tutti è, ovviamente, poter tornare al più presto a calcare i campi di calcio.

Condividi