La Santa Croce diventa la “patrona principale” di Bagnone

Con una delibera approvata all’unanimità dal consiglio comunale Non si può parlare della storia del Comune di Bagnone senza ricordare i profondi legami con le Istituzioni religiose presenti nel territorio. Il patrono del Comune è stato individuato in S. Nicola di Bari, titolare dell’antica chiesa del castello e della “nuova” chiesa prepositurale consacrata nel 1730.…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi