“Un percorso di dialogo per far crescere il Mab e il territorio”

Intervista al presidente, Fausto Giovanelli, che a cinque anni dalla nascita del progetto Mab Unesco traccia il bilancio della situazione con il prossimo allargamento anche a Pontremoli ed Aulla   La Riserva di Biosfera UNESCO dell’Appennino tosco-emiliano spegne cinque candeline e si prepara a crescere, arrivando ad interessareun territorio due volte più grande, coinvolgendo importanti…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi