Il maestro è nell’anima

La scomparsa di Emanuele Severino. “Noi siamo dei re che credono di essere dei mendicanti” “Il maestro è nell’anima e dentro l’anima per sempre resterà” così canta Paolo Conte in una sua canzone di un po’ di tempo fa. Quel maestro potrebbe essere come lui dice Giuseppe Verdi o Von Karajan ma al di là…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi