Oltre le sigle per ritrovare l’uomo: un cambio di linguaggio può aprire a una nuova mentalità

“Oggi noi scrittori siamo molto meno importanti di un tempo. Però continuo a credere che il percorso per raggiungere una vita piena passa sempre attraverso la letteratura. Lo capisco quando vedo alcuni miei parenti, che a forza di televisione, invecchiano male, rancorosi e incattiviti verso il mondo. La letteratura può salvarci da questa fine”. Valeria…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi