Numeri da brivido in vertiginosa crescita: l’ecatombe di giovani sull’asfalto

È accaduto di nuovo per l’ennesima volta, un weekend quello scorso simile a tanti, troppi altri precedenti, all’insegna dell’allegria, della musica assordante, delle risate, di una bevuta in più che è sempre una di troppo; non pensavano i quattro giovani in provincia di Cosenza – come i coetanei di Ferrara, morti la scorsa settimana – che…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi