Appuntamento con la “Tre giorni biblica”

Ad Avenza a fine agosto

Dal 30 agosto al 1° settembre, nei locali della parrocchia di Maria SS. Mediatrice ad Avenza (loc. Covetta), si terrà la “Tre Giorni Biblica”, per studiare il libro scelto per il percorso dei “Gruppi di Ascolto della Parola”: il Vangelo di Giovanni. Un’esperienza raccomandata ad animatori e formatori coinvolti nel percorso dei “GdA”, agli studenti della Scuola di formazione teologico-pastorale, a tutti gli operatori della catechesi, della liturgia e della carità, agli insegnanti di religione, per i quali costituisce credito formativo. L’occasione della “Tre Giorni Biblica” unisce riflessioni su alcuni aspetti di particolare significato per la vita personale ed ecclesiale a momenti di preghiera liturgica ed occasioni di condivisione della Parola. “Ci tengo ad invitare i sacerdoti e i laici – spiega don Alessandro Biancalani – riprendendo le parole di Benedetto XVI nella Esortazione Verbum Domini: è la Chiesa il soggetto che accoglie la Parola che Dio ha comunicato, come evento sempre attuale e non come mero fatto del passato: Dio infatti parla nel presente a ciascuno di noi”.
Questo il programma:
– 30 agosto: relazione di don Pietro Pratolongo, preside della SDFTP, dal titolo: “Il Vangelo di Giovanni e la liturgia. Le tracce di una vita celebrata”;
– 31 agosto: relazioni di don Piergiorgio Paolini, docente allo STI di Camaiore, su “L’opera giovannea, le coordinate fondamentali” e su “Il libro dei segni”. Comunicazioni di don Simone Giovannella e Chiara Mariotti.
– 1° settembre: relazione di don Alessandro Biancalani su “Il segno dei pani. L’itinerario di Gv 6”. In questa giornata alle ore 9 il vescovo Giovanni presiederà la celebrazione dell’Eucarestia.
Info e iscrizioni: Segreteria Pastorale, tel. 0585.8990229; posta elettronica: pastorale@massacarrara.chiesacattolica.it

Condividi