Gli studenti di Zeri a lezione di ecologia dai Carabinieri Forestali

Un giovane studente con la maglietta per la giornata ecologica svoltasi a Zeri
Un giovane studente con la maglietta per la giornata ecologica svoltasi a Zeri

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Pietro Ferrari” hanno vissuto una giornata ecologica grazie all’incontro con il comandante della stazione “Carabinieri Forestali” di Pontremoli, maresciallo Chiara del Vasto. Ad organizzare l’interessante lezione di vita la Pro Loco di Zeri. Aiutandosi con i moderni mezzi tecnologici il maresciallo del Vasto ha illustrato a circa 50 ragazzi di diversa età il giusto comportamento per il rispetto e la tutela dell’ambiente. “La terra ci precede, ricorda nell’enciclica “Laudato si’” Papa Francesco, pertanto urge una concreta conversione ecologica ed una nuova solidarietà universale. L’ecologia è lo studio dell’oikos, in greco, la “casa di tutti” che ci è stata donata non per annientare e deturpare, bensì per custodire. Francesco d’Assisi è patrono e testimone di un’ecologia integrale che ci fa riconoscere, nella natura, lo splendido libro attraverso cui Dio ci parla”. Nel corso della mattinata si è discusso di temi variegati: inquinamento, impoverimento della biodiversità, carenza e diritto dell’acqua, protezione degli ecosistemi, importanza della raccolta differenziata e del riciclo, tematiche che gli studenti avevano già, in precedenza, discusso con i docenti per cui le domande sono sorte spontanee. “Iniziative importanti, ha detto il sindaco Cristian Petacchi, per aiutare i ragazzi a divenire cittadini responsabili e attenti alla salvaguardia della natura, nei suoi infiniti aspetti. Progetti legati all’armonia del Creato che dobbiamo ricominciare a guardare con gli occhi dello stupore. Siamo noi adulti che dobbiamo dare sani esempi partendo proprio dal rispetto dell’ambiente che ci ospita: Zeri. Immerso e circondato dal verde”. i.f.

Condividi