è tornata la magia del Cantamaggio

A Montereggio e Parana rinnovato l’abituale appuntamento

Un momento del Cantamaggio a Montereggio
Un momento del Cantamaggio a Montereggio

è tornato puntuale come ogni anno l’appuntamento con il Cantamaggio. L’evento che colora di suoni e di tradizione il comune di Mulazzo ed in particolare le frazioni di Montereggio e di Parana. È lì, infatti, che il primo maggio si è svolto l’appuntamento con questa tradizione secolare che continua a riproporsi anno dopo anno, segnando quel periodo che coincide con l’arrivo della primavera e quindi con la ripresa dei lavori nei campi. I maggianti, così sono chiamati coloro che portano avanti questa tradizione, trasmettono i profumi e i colori della primavera nelle case degli abitanti seguendo un itinerario ben preciso. Infatti questi “cantanti” di strada si recano di casa in casa, lungo tutto il paese e nelle frazioni vicine, celebrando l’arrivo della primavera con brevi strofe cantate e con il festoso accompagnamento di fisarmoniche e altri strumenti, ricevendo l’offerta di prodotti culinari vari. Vestiti con abiti che in qualche modo rimandano alle origini contadine, con fazzoletti colorati al collo e cappellacci ornati di fiori, passando di abitazione in abitazione, intonano i canti del maggio adeguandoli ai proprietari e alle persone di famiglia che, schierate sulla soglia, ricevono l’omaggio cantato o, anche, la scherzosa presa in giro. Al termine dell’omaggio, in ogni casa, le porte vengono aperte e tutti i presenti invitati all’interno, dove sono stati predisposti tavoli di assaggio di vino, salumi, torte di verdure.

I prossimi appuntamenti con il Cantamaggio…

Domenica 12 maggio nelle valli del castevolese si rinnova la tradizione del Canto del maggio del gruppo Castevoli Giovagallo, Rivazzo di Castevoli, Borgo di Castevoli. Domenica 19 maggio a Montereggio si terrà la 17ª Rassegna interregionale del Cantamaggio cui parteciperanno i gruppi: Anzola di Bedonia (Pr), Cavanella Vara (Sp), Corlaghesi di Bagnone, Credarola di Bardi (Pr), Giovagallo di Mulazzo, Leivi (Ge), Mareto (pc), Marzio (va), Montereeggio, Rossano di Zeri e Varese Ligure (Sp). Alle 10,45 inizio dei canti e dei suoni, alle 12,30 pranzo e alle 15,30 premiazione dei gruppi.

Condividi