A Lerici e Comano doppio appuntamento col Corrilunigiana

Alla “Notturna di Sant’Erasmo” vittoria di Fabio Ciati e Elena Bertolotti. Mentre al “San Giorgio Avis” successo di Khalid Gaout e Barbara Chierici

L’arrivo vincente a Lerici di Fabio Ciati
L’arrivo vincente a Lerici di Fabio Ciati

Doppio appuntamento con il Corrilunigiana nello scorso fine settimana. Prima con la quarta edizione della “Notturna di Sant’Erasmo” a Lerici e l’8° Trofeo “San Giorgio Avis” a Comano. Si è partiti venerdì 13 luglio sul lungomare di Lerici con 257 atleti impegnati sui nove chilometri e cinquecento metri dell’impegnativo tracciato. Per quanto concerne l’aspetto agonistico della serata, la vittoria in campo maschile è stata conquistata dal parmense Fabio Ciati, che ha portato il vessillo del Ballotta Camp sul gradino più alto del podio chiudendo la propria fatica con il lusinghiero risultato cronometrico di 30’32” – che migliora il primato della gara – e precedendo di poco più di un minuto il suo più diretto avversario, Andrea Alberti 31’42”, portacolori dell’Asd Atletica Alta Toscana, che ha duramente lottato con Enrico Ferlazzo 32’50”, forte triatleta tesserato per SpeziaMarathon/Dlf che si è dovuto arrendere agli specialisti della corsa, conseguendo un ottimo terzo posto assoluto.

Sempre a Lerici il successo di Elena Bertolotti
Sempre a Lerici il successo di Elena Bertolotti

Una galoppata solitaria ha caratterizzato anche la sfida tra le quaranta donne che hanno concluso la gara, nobilitata dalla grandissima performance di Elena Bertolotti (Gas Runners Massa), che ha dominato con il tempo finale di 36’35”, con la piazza d’onore conseguita dalla rientrante Elga Caccialanza 40’30” (Atletica Due Perle), che ha bruciato in volata l’emiliana Valentina Violi 40’41”(Atletica Casone Noceto).

A Comano successo per Khalid Gaout
A Comano successo per Khalid Gaout

Secondo appuntamento domenica 15 luglio, a Comano, in una mattinata piena di sole che ha visto battagliare un centinaio di atleti. Suggestivo il nuovo percorso di circa 9 km che ha visto trionfare Khalid Gaout (Asd Golfo dei Poeti) che ha tagliato il traguardo in meno di 36’21”, secondo posto assoluto per Franco Bartelloni 38’37” (Stracarrara), terzo Davide Benassi 38’58” (Asd Strafossone).

Mentre nel settore femminile primo posto per Barbara Chierici
Mentre nel settore femminile primo posto per Barbara Chierici

Nel settore femminile ottima prova dell’atleta Barbara Chierici (Asd Zena Runners), 41’35” che ha preceduto Francesca Mastroberardino 46’55” (Asd Pro Avis Castelnuovo Magra) Maria Luisa Spadoni 48’42” (Asd Pro Avis Castelnuovo). Prossima tappa, la 18esima, è la 15a Strafossone”, che si disputerà domenica 22 luglio nell’omonima località alle porte di Carrara con partenza alle 9 sul rinnovato percorso di Km 9,200 disegnato da Giorgio Malacarni. Per info e news: www.corrilunigiana.it

Condividi

Scrivi un commento