Tavolo tecnico sulle bollette dei rifiuti: si paga più del dovuto?

Riconosciute dal sindaco di Fivizzano Paolo Grassi le argomentazioni delle opposizioni

Un momento della raccolta Porta a Porta
Un momento della raccolta Porta a Porta

I cittadini di Fivizzano e di altri comuni della Lunigiana stanno pagando troppo per i rifiuti, in rapporto a quanti ne producono. Lo hanno sostenuto, dati alla mano, i rappresentanti della lista “Cambiamo adesso” di Domenichelli, Gia e Pinelli in una mozione presentata in Consiglio comunale e votata all’unanimità. Lo stesso sindaco Paolo Grassi ha accolto le argomentazioni della Lista Civica e si è impegnato a chiedere spiegazioni, come, poi, ha fatto, al presidente dell’Unione dei Comuni, Riccardo Ballerini, il quale ha risposto che avrebbe subito costituito un tavolo tecnico per studiare il caso. Da parte sua il consigliere dell’Unione, Matteo Pinelli ha trasformato la mozione in una interpellanza a Ballerini per fare chiarezza sulla questione. In pratica l’Ideal Service, vincitrice della gara d’appalto della raccolta dei rifiuti, di competenza dell’Unione, applicherebbe tariffe su quantitativi di rifiuti – indicati nel capitolato del bando di gara – che si discostano notevolmente, in eccesso, da quelli realmente prodotti. Le bollette, per naturale conseguenza, sarebbero più alte del dovuto. Visto che il tavolo tecnico è già al lavoro, presto si potranno conoscere – la Lista Civica si è impegnata in tal senso – le cause dell’eventuale errore che ha originato tutta la vicenda e che va, in conclusione, a mettere, seppur non intenzionalmente, le mani nelle tasche dei cittadini, non solo fivizzanesi. Cosa succederà, poi, se le cose avranno questa conferma? Andreino Fabiani

Share This Post