Rugby: il Lunigiana perde con il Cecina ma disputa un’ottima gara

Un momento della fase di attacco del Lunigiana Rugby durante la sfida con il Titani Viareggio
Un momento della fase di attacco del Lunigiana Rugby

Dopo alcune settimane di pausa riprende il campionato Under 18 di rugby che vede impegnata la squadra del Lunigiana. I ragazzi allenati da Pedinotti hanno affrontato questa domenica i pari età della Costa Toscana (franchigia federale comprendente Cecina, Rosignano, Livorno e Pontedera), sul campo Castellani di Cecina in una bellissima giornata di quasi primavera. La partita è stata molto bella e ben combattuta da entrambe le squadre, tant’è che a dieci minuti dalla fine del primo tempo il risultato era ancora fermo al palo, con una buona disposizione in campo dei ragazzi di Mulazzo in fase difensiva e con un paio di egoismi che non hanno vanificato evidenti situazioni di sovrannumero in attacco. Da sottolineare in questa fase un brutto infortunio alla spalla per capitan Pecci, trasportato immediatamente al Pronto Soccorso. Nei minuti finali i labronici segnano tre volte, la prima su un regalo della difesa, le altre marcature in superiorità numerica per l’espulsione temporanea di Montanino reo di fallo d’anti-gioco. La ripresa continua nella falsa riga del primo tempo, con le energie che scemano e con più difficoltà per chi difende, così i lunigianesi subiscono ulteriori segnature per un totale di 50 punti. In attacco riescono solo una volta a superare la linea di meta con Crescimbeni al termine di un carrettino da touche, per un risultato finale di 50-5 che poteva sicuramente essere inferiore, ma che non fa male all’ambiente perché maturato al termine di una partita comunque giocata con il cuore e con sacrificio. Ora si attende, per domenica 26, l’ultima giornata della regular season, dove sul campo di Groppoli arriveranno i Titani di Viareggio, per poi capire come si svolgerà la seconda fase della stagione.

LUNIGIANA: Montanino, Michelotti, Ghelfi R., Lucchesi (36’ Castellitti), Silicani (’50 Galeazzi), Veschi, Masini, Baldi, Vanni, Mazzoni (45’ Valenzise), Ghelfi L., Mosti, Pecci (20’ Castagnini), Crescimbeni, Betta.
RISULTATI: Lucca-Elba 20-0 (Rinuncia Elba); Titani-Etruria Piombino 59-7; Franchigia Costa Toscana-Lunigiana 50-5. Riposava Granducato di Livorno
CLASSIFICA: Granducato 55, Costa Toscana 33, Elba 32, Lucca e Titani 26, Piombino 7, Lunigiana 0

Condividi

Scrivi un commento