Riconoscimento internazionale per la Tecchia di Equi

Premiata a Firenze nell’ambito di un concorso riservato ai Musei

Elisabetta Cioppi e Paolo Grassi
Elisabetta Cioppi (la prima da sinistra) direttrice della sezione di Paleontologia del Museo di Storia Naturale di Firenze assieme al sindaco di Fivizzano Paolo Grassi in una sala del Museo

La Tecchia di Equi Terme ha ottenuto un importante riconoscimento al concorso internazionale dei Musei, indetto da ICOM ( Internazional concilia off museum), riservato ai musei e ai paesaggi naturali. La premiazione è avvenuta a Firenze presso la sede del Museo di Storia Naturale, di cui è presidente Guido Chelazzi, presente alla cerimonia con Emanuela Paribeni della Soprintendenza di Lucca-Massa Carrara, con Alessandro Bartelletti , direttore del Parco delle Apuane, Maurizio Martinelli , responsabile dei Musei della Regione Toscana, Serena Nocentini, coordinatrice ICOM Toscana, Elisabetta Cioppi, direttrice della sezione di Paleontologia del Museo di Storia Naturale di Firenze, e del sindaco Paolo Grassi, che, nel suo intervento, ha inteso sottolineare il grande sostegno finanziario che il Comune di Fivizzano, nonostante le ristrettezze del momento, riserva per la cultura, che sta sempre più diventando il settore trainante dell’economia fivizzanese, in particolare ad Equi. Ha auspicato anche che prosegua la collaborazione fra il Comune ed il Museo di Storia naturale, che ha già dato buoni frutti per l’allestimento del Museo della Tecchia, con la concessione di alcuni reperti (al detto Museo di Firenze sono numerosi e importanti quelli provenienti da Equi).

 

Share This Post

Scrivi un commento