Il grande presepe all’aperto di Villafranca

Il presepe di Villafranca tra i due ponti
Il presepe di Villafranca tra i due ponti

Il grande presepe di Villafranca, voluto, alcuni anni fa, dalla Ven.le Misericordia, di cui è, attualmente governatore Giliola Bazzali, è collocato nel suggestivo scorcio compreso tra i due ponti  che rimanda alle aspre colline di Betlemme, quella stessa Betlemme che non riconobbe la Luce vera, nella notte più straordinaria della storia. Le statue tradizionali sono affiancate da personaggi che appartengono alla storia più bella di Villafranca come l’indimenticabile Pompilio Ballestracci , amato da tutti per la sua generosità ben raccolta dal figlio Adriano, faro nel mondo del volontariato. Eppoi Suor Lucia che ha accudito e formato, anche spiritualmente , generazioni di giovanissimi; medici e appassionati di storia … Una figura caratteristica, legata alla nostra quotidianità , è senza dubbio la casalinga. Donna impegnata nelle mille faccende domestiche per il bene della famiglia e con, nel cuore, l’amore per i nipotini per i quali si spende senza sosta. A rendere ancora più toccante il presepe, la ricca illuminazione del Ponte Vecchio  grazie alla sinergia di più Associazioni con il supporto del Comune. Nel silenzio della sera, il gorgoglio delle acque del torrente Bagnone sembrano unirsi alla gioia del Creato per la Nascita di Gesù. Il dono più prezioso che Dio ha fatto agli uomini di tutti i tempi. (i.f.)

Condividi

Scrivi un commento