Giornata della fraternità sacerdotale

Venerdì, 11 giugno, a Marina di Carrara nella parrocchia di Bassagrande

Nella solennità del Sacro Cuore di Gesù, si celebra quest’anno in diocesi la Giornata della fraternità sacerdotale, in comunione con tutta la Chiesa universale in concomitanza con la Giornata mondiale della santificazione sacerdotale. Mons. Gianni Ambrosio, amministratore apostolico, ha invitato i sacerdoti e i diaconi a partecipare alla iniziativa, in programma venerdì 11 giugno, a partire dalle ore 10 a Marina di Carrara nei locali della chiesa della Ss.ma Annunziata a Bassagrande.
Alle ore 11 è prevista la celebrazione della S. Messa e il festeggiamento degli anniversari di ordinazione presbiterale di alcuni sacerdoti.
Festeggiano 60 anni di ordinazione: P. Patrizio Baldini (ofmc), P. Vincenzo Brunini (ofmc) e don Mario Contri.
Celebrano invece 50 anni di sacerdozio: don Giuseppe Cò, don Pier Giorgio Ciuffani, don Severino Pizzanelli, don Primiero Scortini e don Mario Tucci.
Infine festeggiano il 25°: don Giorgio Introvigne e don Michna Mojmir.
“La Giornata mondiale per la santificazione sacerdotale intende richiamarci al grande dono che abbiamo ricevuto – ha scritto il vescovo Gianni – il Sacro Cuore sani le ferite di ciascuno di noi e della Chiesa, faccia crescere in noi la gioia della missione che ci è affidata”.
“Permettetemi di ricordarvi – ha scritto il vescovo Gianni nel suo invito – che questa è una delle poche occasioni in cui possiamo trovarci tutti insieme: anche per questo chiedo a ciascuno di voi di partecipare a questo incontro di riflessione e di preghiera”. Mons. Ambrosio sottolinea come la presenza del clero in questa Giornata rappresenti un segno di comunione importante con tutta la Chiesa, in particolare col Papa, i vescovi, i presbiteri e i diaconi, soprattutto in questo momento, dove come comunità ecclesiale diocesana siamo invitati ad invocare il dono di un vescovo “che sia immagine luminosa del Buon Pastore”.

Condividi