Il riconoscimento della santità

Con la “Sacra Rituum Congregatio” nel 1969 si dava un impulso decisivo alla riforma delle procedure completata poi nel 1983 da San Giovanni Paolo II. Le norme introdotte di recente da papa Benedetto XVI e da papa Francesco Cinquant’anni fa, con una mossa apparentemente tecnica, la Chiesa apriva nuove strade per il riconoscimenti della santità di…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi