Basket: per la Pontremolese importante doppia vittoria

La squadra di Mister Marcucci vince contro il Chiavari e l’Auxilium Genova 

Emanuele Sordi, capitano della Pontremolese
Emanuele Sordi, il capitano della Pontremolese è stato tra i migliori in campo nella sfida contro l’Aurora Chiavari

Doppio colpo per la Pontremolese Basket che nel giro di una settimana vince due gare e si lancia al secondo posto della graduatoria. Si parte alla grande, nella quarta giornata di ritorno, coi gialloblu che si impongono sul difficile campo di Chiavari per 45 a 56, riuscendo anche a ribaltare la differenza canestri della gara di andata, aspetto che potrebbe risultare decisivo in caso di arrivo a pari punti al termine della stagione regolare. Il match inizia però col piede sbagliato, poca concentrazione e un approccio troppo soft spingono Marcucci a chiamare timeout dopo pochi minuti per cercare di scuotere i suoi ragazzi e invertire subito il trend. I risultati fortunatamente iniziano piano piano a vedersi: Flati, Malossi e Tosi segnano contro i pari ruolo avversari e un canestro da sotto di Sordi servito da un bell’assist di Polverini consente ai gialloblu di portarsi addirittura in vantaggio allo scadere del primo quarto (17-18). Nel secondo parziale riaffiora però qualche difficoltà nella costruzione del gioco, vengono sanzionati ben tre blocchi irregolari che contribuiscono a caricare di falli con largo anticipo alcuni elementi, aspetto che renderà molto importante l’essersi potuti presentare a referto con 10 uomini consentendo a Marcucci di attuare una migliore rotazione della rosa nel prosieguo della gara. L’imprecisione al tiro porta i lunigianesi ad un bottino di soli 7 punti nella frazione e a chiudere sotto di 5 lunghezze all’intervallo lungo (30-25). Al rientro dagli spogliatoi i gialloblu sembrano trasformati, mettono in campo una grande determinazione, una maggiore attenzione difensiva che porterà a recuperare diversi palloni, mentre gli avversari sembrano aver esaurito le batterie mostrando poca lucidità offensiva e anche un certo nervosismo vedendosi sorpassare nel punteggio (36-40). L’ultimo parziale prosegue sulla falsa riga di quello precedente, i pontremolesi hanno sempre più in mano l’inerzia della gara, riuscendo a proporre un gioco molto ordinato e razionale così da ridurre al minimo gli errori e gestendo nel migliore dei modi il vantaggio nel finale contro un avversario non parso ormai più in grado di opporre una reale resistenza. Difficile indicare un migliore in campo, tutta la squadra ha offerto una seconda parte di gara di grande sostanza, forse i due migliori quarti stagionali, ma una menzione deve essere fatta per la prova a tuttotondo del capitano Sordi, abituale esempio difensivo in grado di trascinare i compagni. Unica nota negativa l’infortunio alla mano per Furlan che probabilmente lo terrà lontano dal gioco per oltre un mese.

Matteo Tosi, il pivot della Pontremolese ha fatto una grande prestazione siglando anche una doppia doppia
Matteo Tosi, il pivot della Pontremolese ha fatto una grande prestazione contro l’Auxilium Genova risultando il topo scorer della gara con 25 punti

Passano pochi giorni e la Pontremolese centra un’altra preziosa vittoria (la quarta consecutiva) sconfiggendo, tra le mura amiche del “PalaBorzacca”, i genovesi dell’Auxilium con il risultato finale di 66 a 53. Partita sempre condotta ma mai del tutto dominata dai gialloblu che non sono riusciti a sferrare nel corso dell’incontro il colpo del definitivo ko; ad ogni tentativo di fuga dei padroni di casa, seguivano ripetuti cali di concentrazione che permettevano agli avversari di rientrare in partita. In avvio sono i ragazzi di coach Marcucci a partire con le marce alte, innescate soprattutto dai canestri di Tosi che segna 11 punti nei primi 10’ e porta i suoi in vantaggio in doppia cifra (19-8) sul finire di quarto, chiuso sul 19-13 grazie al break ospite di 5-0 firmato dal duo Valli-Rizzo. Nel secondo periodo Sordi e compagni si riportano nuovamente in vantaggio in doppia cifra per poi rallentare sul finire di tempo, chiuso sul +8 (34-26). Al rientro dagli spogliatoi i gialloblu mantengono sempre saldamente la doppia cifra di vantaggio per tutta la durata del quarto; la svolta decisiva sembra arrivare all’inizio degli ultimi 10’ quando, grazie a una “tripla” di Polverini, i ragazzi del presidente Ferdani toccano il +18 che sa di sentenza. Due giri di lancette di buio offensivo dei padroni di casa sembrano riaprire il match, con i genovesi che firmano un parziale di 9-0 che li riporta sotto la doppia cifra di svantaggio (58-51 a 3’ dalla fine); dalla lunetta, però, Sordi e Tosi si dimostrano infallibili e tengono a dovuta distanza gli avversari fino alla sirena finale. Top scorer dell’incontro il veterano Massimo Tosi con 25 punti messi a segno, ben spalleggiato da capitan Sordi, autore dell’ennesima prova tutta sostanza, chiusa con 16 punti. Prossimo appuntamento sulla carta abbordabile, sabato 9 febbraio, sul campo del Villaggio San Salvatore, cenerentola del campionato.

AD Aurora Basket Chiavari – ASD Pol. Pontremolese 45 – 56 (17-18; 13-7; 6-15; 9-16)
Chiavari: Bacigalupo L., Salami 4, Gardella 2, Barze 2, Pincione 1, Bacigalupo A. 12, Piardi 2, Rolleri (cap) 8, Moscotto 7, Carbonell 7.
Pontremoli: Furlan 4, De Mattei, Polverini 7, Romiti, Carlotti 2, Malossi 12, Federici 2, Flati 9, Sordi 12, Tosi 8. All. Marcucci Silvano.

Pol. Pontremolese – Auxilium 66-53 (19-13; 15-13; 19-14; 13-13)
Pol. Pontremolese: Polverini 10, Romiti, Carlotti, Malossi 6, Leoncini n.e, Flati 9, Sordi 16, Tosi 25, Mori, Korreshi n.e. All. Marcucci
Auxilium: Bianchi 5, Paleari 12, Valli 13, Rizzo 4, De Grandi 7, Macciò 4, Pili, Graffione, Monfeggia 8. All. Rossi.

Condividi