“La Culla di Bratto”: un’idea per valorizzare la nostra storia

Da un antico manufatto parte il progetto di una serie di corsi per recuperare antichi saperi Dalla tradizione, dalla riscoperta degli antichi mestieri e soprattutto dalla creatività può rinascere l’attenzione verso i nostri borghi e le nostre frazioni spesso isolate e disabitate. Ne è convinta l’artista Anna Fabrizi di Carrara che, assieme alla Compagnia del…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi