Festival Mutamenti: il jazz itinerante nella nostra Provincia

Tredici appuntamenti tra il 14 settembre ed il 6 ottobre

46jazz2
Un concerto jazz

L’Istituto Valorizzazione Castelli organizza dal 14 settembre al 6 ottobre la seconda edizione del festival Mutamenti, spazi fluidi di un jazz senza frontiere, che toccherà anche diversi comuni della Lunigiana. Primo appuntamento venerdì 14 settembre a Massa nel Castello Malaspina o, in caso di pioggia al Teatro dei Servi (primo spettacolo alle ore 20,45; secondo alle 22,30) con “Dado Moroni Trio” (Dado Moroni, pianoforte, Riccardo Fioravanti, contrabbasso, Stefano Bagnoli, batteria). Si proseguirà sabato 15 settembre ad Aulla alla Fortezza della Brunella alle ore 16 con il Workshop di Fotografia Jazz (iscrizione obbligatoria su www.istitutovalorizzazionecastelli.it) e alle 18,45 alla Biblioteca civica con “Librasi-Kolle’ Duo” che presenterà “Note di Viaggio. Sette racconti di cielo e di sabbia”. Domenica 16 settembre a Filattiera al Centro didattico Pieve di Sorano, alle ore 15,30, Massimo Serra presenta “Se le butti te le suono” un incontro dove si insegnerà a riciclare plastica, legno, ferro e oggetti di uso comune in tutte le case dando loro nuova vita, costruendone strumenti musicali a percussione, a corde e a fiato. Alle ore 18 “Tofanelli ,Tempia, Serra Trio” con Andrea Tofanelli, tromba, Max Tempia, organo hammond, Massimo Serra, batteria. Giovedì 20 settembre al Castello di Lusuolo di Mulazzo alle ore 21,30 “Roberto Cipelli Flat Iron Trio” (Roberto Cipelli, pianoforte, Loris Leo Lari, contrabbasso, Davide Bussoleni, batteria). Venerdì 21 settembre al Teatro Quartieri di Bagnone alle ore 21,30 “Monday Orchestra” diretta da Luca Missiti featuring Giulio Visibelli presenta “Never Alone.The Music of Michael Brecker”. Sabato 22 settembre al Castello di Terrarossa di Licciana Nardi alle ore 21,30 Xy Quartet presenta “Orbite”. Domenica 23 settembre a Villa Schiff a Montignoso, alle ore 18 “Duo Maracangalha” (Debora Dienstmann, voce e violino, Paulo Zannol, chitarra). Giovedì 27 settembre nella Biblioteca Civica di Massa alle ore 21,30 Gianni Coscia presenta “La Misteriosa Fisarmonica della Regina Loana – Omaggio ad Umberto Eco”.Venerdì 28 settembre a Villa Magnolia a Tresana alle ore 21,30 Marcella Carboni presenta “Trame d’arpa – Racconti di arpe e arpiste fuori dal coro, Dorothy Ashby e Adele Girard Marsala. Quando l’arpa non è più il ‘classico strumento’”. Sabato 29 settembre alle Grotte di Equi Terme di Fivizzano alle ore 17 presentazione della nuova edizione del libro “Il Suono del Nord – La Norvegia protagonista della scena jazz Europea” (Haze – Hans & Alice Zevi Editions) con l’autore Luca Vitali e l’editore Claudio Chianura. A seguire il concerto di Giorgio Li Calzi che presenta “Monomatica”. Giovedì 4 ottobre nella chiesa di Santa Maria della Rosa a Montignoso alle ore 21,30, Andrea Pandolfo, Paolo Pandolfo e Michelangelo Rinaldi presentano “Kind Of Satie, New Music Around Erik Satie”. Venerdì 5 ottobre nella Biblioteca Civica di Carrara alle ore 21,30 “Trio Desideri Gaddi Pedol presenta “Suggestioni jazz tra il Mediterraneo e i monti della Garfagnana”. Ultimo appuntamento sabato 6 ottobre al Teatro della Rosa di Pontremoli alle 11 Concerto per le scuole; alle 15 al Castello del Piagnaro, Workshop di Fotografia Jazz (iscrizione obbligatoria su www.istitutovalorizzazionecastelli.it; alle 21,30 al Teatro della Rosa, De Aloe, Librasi, Stranieri Trio presenta “Sonnambuli”.

Condividi