Aiuti alle famiglie di circensi e lunaparkisti e possibilità di scolarizzazione per bambini e ragazzi

Colpiti dalla crisi Covid-19: il sostegno della Migrantes diocesana “Il lockdown ha inciso notevolmente sul popolo dello spettacolo viaggiante e popolare, definito da Papa Bergoglio come la forma più antica di intrattenimento, il cui merito è quello di diffondere la cultura dell’incontro e la socialità nel divertimento”. Con queste parole Ivonne Tonarelli, direttrice dell’ufficio Migrantes…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi