A lezione di enogastronomia lunigianese con Marco Izzo

Il pallavolista del Powervolley Milano ha raccontato le sue origini, incentrandosi sui prodotti della tavola

Il palleggiatore Marco Izzo
Il palleggiatore Marco Izzo

Un tuffo nell’enogastronomia lunigianese grazie al pallavolista Marco Izzo che è originario del nostro territorio. Infatti l’atleta, palleggiatore nel Powervolley Milano in A1, è stato il protagonista della prima puntata di Food Volley, la rubrica social che unisce cibo e pallavolo sui canali social dell’Allianz Powervolley. Insieme a Marco Izzo, maglia numero 5 della formazione meneghina, si è quindi partiti per un viaggio nella cucina della Lunigiana. A raccontare a cucina della Lunigiana è lo stesso Marco “l’enogastronomia della Lunigiana è il risultato della fusione di diverse tradizioni provenienti da regioni confinanti con forti tradizioni gastronomiche. Gli ingredienti usati sono molto semplici, a testimonianza della grande povertà di questa regione storica. Ingredienti sapientemente mischiati tra loro che creano una cucina dai sapori forti e delicati al tempo stesso”. Sapori come i testaroli e i panigacci che per Marco “mi ricordano amici e famiglia: quando c’è qualcosa da festeggiare, c’è l’abitudine di mangiare queste pietanze“. Per Marco, in attesa della ripresa dell’attività, il cammino nel mondo della pallavolo è iniziata sin da ragazzo militando nelle giovanili del Piemonte Volley, con cui vince la Junior League. Nel 2013 viene ceduto alla Pallavolo Atripalda, con cui vince la Coppa Italia di Serie A2. Durante questo periodo riceve le convocazioni nella nazionale Under-20 italiana, con la quale vince la medaglia d’oro al campionato europeo Under-20 2012, e in quella Under-21, con cui si aggiudica la medaglia di bronzo al campionato mondiale Under-21 2013. Dalla stagione 2013-14 è tesserato per la Pallavolo Molfetta, in Serie A1, mentre nella stagione successiva torna in Serie A2 per vestire la maglia del Corigliano Volley; con la nazionale Under-23 vince la medaglia di bronzo al campionato mondiale 2015. Nella stagione 2015-16 si accasa all’AVS di Bolzano, in Serie B1, mentre in quella successiva torna in Serie A2 per giocare con la Materdomini Volley di Castellana Grotte. Per il campionato 2017-18 difende i colori della Callipo Sport di Vibo Valentia, mentre in quello successiva è al Powervolley Milano, sempre in Serie A1.

Share This Post