Il Vescovo Giovanni a pranzo con i poveri nella mensa Caritas a Bassagrande

Il Vescovo Giovanni rivolge un saluto agli ospiti della mensa di Bassagrande; al tavolo i sindaci di Carrara, De Pasquale, e Massa, Volpi.
Il Vescovo Giovanni rivolge un saluto agli ospiti della mensa di Bassagrande; al tavolo i sindaci di Carrara, De Pasquale, e Massa, Volpi.

Nella domenica dedicata alla prima Giornata mondiale della povertà, voluta da Papa Francesco, il vescovo Giovanni ha deciso di condividere il pranzo con i poveri che frequentano la “mensa Caritas” di Bassagrande. Accanto al presule erano seduti Francesco De Pasquale e Alessandro Volpi, rispettivamente sindaci di Carrara e di Massa, che hanno accolto volentieri l’invito a prendere parte a questo momento di solidarietà e vicinanza.
Presenti anche il direttore della Caritas diocesana, Almo Puntoni, il vicario generale della Diocesi, don Cesare Benedetti, nonché il presidente del centro sociale onlus “Ss. Annunziata” che gestisce la mensa, Norberto Tamburi.  
Il vescovo, prima di consumare il pranzo, ha indirizzato un breve saluto a tutti gli ospiti. “Siamo qui – ha detto – per condividere il pranzo. E prima di sederci dobbiamo dire tre grazie. Il primo al Padre eterno che è Colui che ci dona tutto questo: senza di Lui non ci sarebbero né cibo né acqua. Poi al vicino che abbiamo accanto: è davvero triste mangiare soli, senza nessuno con cui parlare e condividere la gioia della tavola, e infine ai volontari che sono in cucina e in sala i quali dedicano generosamente il loro tempo a noi permettendo di mandare avanti tutto questo”.  

Condividi

Scrivi un commento