Al Manzoni incontro sulla guerra nello Yemen

armilocandinaFBSabato 4 marzo alle 16.30 al Cinema Manzoni si terrà l’incontro “Chi semina armi raccoglie rifugiati – La guerra in Yemen e l’affare delle armi made in Italy”. Con l’aiuto di Giorgio Beretta, (analista dell’Osservatorio permanente sulle armi leggere e le politiche di sicurezza e difesa (OPAL) di Brescia e della Rete italiana per il disarmo) e di Raffaele Crocco, (giornalista Rai, per anni inviato a coprire conflitti in tutto il mondo, è tra i fondatori di Peacereporter ed è direttore dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo) si cercherà di capire cosa sucede in Yemen dove si contano 10.000 civili morti, milioni di sfollati, ospedali e scuole prese di mira dai bombardamenti. E dove arrivano armi di fabbricazione italiana. L’evento è organizzato da “Babel – La Casa dei Popoli”, Accademia Apuana della Pace e Cantiere per la pace.

Condividi

Scrivi un commento