Dopo venti anni di ricerche San Caprasio non finisce di stupire

Nei giorni scorsi ad Aulla c’è stata la visita della soprintendente Angela Acordon. In corso nuovi scavi archeologici Era l’estate del 2001 quando in San Caprasio cominciarono, sotto la guida di Tiziano Mannoni, grande studioso e archeologo, le ricerche delle testimonianze passate di vita civile e religiosa di Aulla. Nella fretta della ricostruzione, durante il…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi